A.I.A.S. sezione Busto Arsizio

Come sostenerci


Tutti i modi per sostenere l'AIAS

L’Aias è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale, iscritta all’anagrafe “onlus”, che svolge attività senza fine di lucro.
Opera nel campo socio-sanitario e attualmente ha in carico circa 400 assistiti prevalentemente in età evolutiva ed eroga mediamente 25.000 trattamenti all’anno, oltre ad un numero sempre crescente di prime visite.
L’accreditamento in vigore con la Regione Lombardia ci permette di coprire solo in parte i costi di gestione del Centro di Riabilitazione.
Per poter garantire un servizio di alto livello la nostra Associazione investe ogni anno in formazione del personale, attrezzature tecniche, materiale di vario genere utilizzato durante le terapie, ecc.
Per questo è molto importante il sostegno di tanti Amici.
Privati ed aziende possono aiutarci offrendoci il proprio contributo ed avvalendosi, nel contempo, dei benefici fiscali previsti* .

Potete scegliere di:

  • devolvere il 5 per mille: in questo caso non dovrete effettuare alcuna spesa; basta compilare la sezione relativa alle onlus della dichiarazione dei redditi apponendo la propria firma e inserendo il ns. Codice Fiscale 00647360122
  • sponsorizzare attività da noi organizzate (es. eventi formativi, acquisto attrezzature tecniche, ecc.)
  • diventare soci
  • lasciti testamentari: per informazioni contattare la Direzione Generale tel. 0331/639328

Per bonifici:

  • c/c bancario c/o BCC Busto Garolfo e Buguggiate, filiale di Busto Arsizio, intestato a AIAS Busto Arsizio Onlus "Annibale Tosi" - Codice IBAN IT79T0840422800000000001259
  • c/c postale n. 16412215
  • Assegno Bancario o Circolare intestato a AIAS onlus Busto Arsizio

 

Richiedi la ricevuta per la donazione liberale, compilala e rimandala via email o via fax alla Segreteria della Aias di Busto Arsizio.

 

Per informazioni: contattare la Segreteria al n. 0331 639328

*Le erogazioni liberali sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi Mod. 730 e UNICO come segue:
Per le persone fisiche: erogazione detraibile, ai sensi dell’art. 15 lettera i/bis del T.U.I.R. (19% dell’importo donato fino ad un massimo di euro 2.065,83)e deducibile ai sensi dell’art. 14 comma 1 del D. L. 35/2005 del 14.03.2005, convertito in Legge n. 80 del 14 maggio 2005 (entro il 10% del proprio reddito fino ad un massimo di euro 70.000,00).
Per le imprese: erogazione deducibile, ai sensi dell’art. 100, comma 2, lettera h del T.U.I.R. e ai sensi dell’art. 14 comma 1 del D.L. 35/2005 del 14.03.2005, convertito in Legge n. 80 del 14 maggio 2005 (entro il 10% del reddito dichiarato fino ad un massimo di euro 70.000,00).
Ricevuta fuori campo IVA per carenza dei presupposti di cui all’art. 1,2 comma 3° lett.a) e 4 del D.P.R. 26 Ottobre 1972, n. 633 .
Ricevuta non soggetta a imposta di bollo in base all’art. 17 del D.L. 4 Dicembre 1997, n. 460.
Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 196/2003 informiamo che il trattamento dei dati , forniti dal donatore, avviene per l’esclusivo perseguimento delle finalità statutarie dell’Aias Busto A. Onlus “A.Tosi”

INAS Modalita' di accesso Sistema qualita' Area Scientifica Associazione Centro di Riabilitazione
cerca nel sito